SMART surveillance

progetto attivo

Stato del progetto: attivo

Inizio: aprile 2018 - Fine: marzo 2021

Ente finanziatore: Autorità europea per la sicurezza alimentare (EFSA), EU

Partners: Fondazione Edmund Mach (San Michele all’Adige, IT), Fera Science Ltd (York, UK), Instituto Valenciano de Investigaciones Agrarias (Moncada, ES), National Institute of Biology (Ljubljana, SI), Ministry for the Environment, Sustainable Development and Climate Change – Plant Protection Directorate (Santa Venera, MT)

Il progetto si concentra sullo sviluppo di reti di monitoraggio e di metodiche di rilevamento all’avanguardia rivolte a funghi fitopatogeni la cui diffusione dipende da spore aerodisperse, ed in particolare: il patogeno da quarantena Phyllosticta citricarpa, responsabile della macchia nera degli agrumi (Citrus black spot) e l’Hymenoscyphus fraxineus, responsabile del deperimento del frassino (Ash die back).

TORNA ALLA RICERCA AEROBIOLOGICA

TORNA ALLA HOME