Info

Contact: medcliv@fmach.it

logo medcliv (8)

Partecipa al webinar introduttivo alle attività partecipate di MEDCLIV: 

"La filiera vitivinicola mediterranea di fronte al cambiamento climatico: una prospettiva progettuale italiana."

Giovedì 22 ottobre, ore 17 - 19

Le vostre domande ai relatori possono essere inviate come messaggio SMS o Whatsapp al numero 338 50 68 254.

Questo webinar si propone di portare all’attenzione dei partecipanti alcuni aspetti innovativi, dal mondo della ricerca, da quello della produzione, e da quello della certificazione di prodotto e infine presentare le attività partecipate italiane del progetto MEDCLIV nei prossimi mesi.

Ne parleremo assieme a:

  • Marco Moriondo, CNR IBE – Firenze:  Conoscere il clima per aumentare la resilienza nella filiera viti-vinicola
  • Giuseppe Liberatore, Direttore generale Valoritalia:  Viticoltura e cambiamenti climatici: evoluzione dei disciplinari, sostenibilità e strumenti della certificazione   
  • Rosa Prati, CAVIRO:  Limitare gli impatti con la circolarità nella produzione vinicola   
  • Emanuele Eccel, coordinatore progetto MEDCLIV, Fondazione Edmund Mach:  Il progetto europeo MEDCLIV: primi appuntamenti per l’Italia 

  Modera l'incontro: Emiliana Carotenuto (L'Informatore Agrario). 

Perché il progetto MEDCLIV

La regione mediterranea è un “punto caldo” climatico: l’aumento di temperatura è più alto che nel resto del mondo. Condizioni più calde possono danneggiare la produzione di vini tipici, peggiorandone la qualità: alcuni vitigni mediterranei sono già oggi vicini al limite superiore delle loro condizioni ottimali. Questa è solo una delle minacce alla produzione di vini nel Mediterraneo…

Tutto ciò impone strategie di adattamento al rapido cambiamento climatico e nel contempo chiama la filiera viti-vinicola italiana, in un’ottica di responsabilità e di qualità, ad impegni virtuosi nei confronti della riduzione dei propri impatti sul clima. Il progetto MEDCLIV (co-finanziato da EIT Climate-KIC) vuole favorire l’aggregazione degli ecosistemi vitivinicoli mediterranei europei verso una progettualità partecipata.

 

Il nostro obiettivo

Assistere la creazione di “ecosistemi” nazionali per affrontare le sfide poste dal cambiamento climatico alla filiera vite—vino e favorire le opportunità.

La nostra strategia

  •   Raccogliere e condividere la conoscenza e le esperienze da progetti e da iniziative di innovazione in atto nel Mediterraneo.
  •   Riunire i diversi attori della filiera in eventi partecipati, generare il dibattito sui temi, giungere a una condivisione delle priorità e dare voce alle proposte di progetti comuni.
  •   Aggregare ed animare una larga rete di soggetti interessati dal mondo produttivo, dalla ricerca, dalle professioni, dalle comunità agricole e civili.

------------------------------------------------------------------------------